Privacy

Informativa sul trattamento dei dati Regolamento EU 2016/679

Ai sensi del regolamento sopra citato per dato personale s’intende: qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile («interessato»); si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale;

Quindi vi informiamo che i dati personali, già in nostro possesso, o che vorrete comunicarci, sono e saranno da noi trattati secondo principi di liceità, correttezza e trasparenza, raccolti per finalità determinate, esplicite e legittime, e successivamente trattati in modo che non sia incompatibile con tali finalità, adeguati, pertinenti e limitati a quanto necessario rispetto alle finalità per le quali sono trattati, esatti e, se necessario, aggiornati, conservati in una forma che consenta l’identificazione degli interessati per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattati; i dati personali possono essere conservati per periodi più lunghi a condizione che siano trattati esclusivamente a fini di archiviazione nel pubblico interesse, trattati in maniera da garantire un’adeguata sicurezza dei dati personali, compresa la protezione, mediante misure tecniche e organizzative adeguate, da trattamenti non autorizzati o illeciti e dalla perdita, dalla distruzione o dal danno accidentali.

Il Titolare del trattamento Costantino Brezzi della scrivente ditta la informa che i dati saranno trattati per i seguenti motivi:

(X)l’interessato ha espresso il consenso al trattamento dei propri dati personali per una o più specifiche finalità (vedi sottoscrizione finale); 
(X)il trattamento è necessario all’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte o all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso;
(X)il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento;
(  )il trattamento è necessario per la salvaguardia degli interessi vitali dell’interessato o di un’altra persona fisica;
(  )il trattamento è necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento;
(  )il trattamento è necessario per il perseguimento del legittimo interesse del titolare del trattamento o di terzi, a condizione che non prevalgano gli interessi o i diritti e le libertà fondamentali dell’interessato che richiedono la protezione dei dati personali, in particolare se l’interessato è un minore.

S’intende per «trattamento»: qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione;

L’interessato ha i seguenti diritti ai sensi del regolamento comunitario 2016/679:

art. 12 Informazioni, comunicazioni e modalità trasparenti per l’esercizio dei diritti dell’interessato

art. 13 Informazioni da fornire qualora i dati personali siano raccolti presso l’interessato

art. 14 Informazioni da fornire qualora i dati personali non siano stati ottenuti presso l’interessato

art. 15 Diritto di accesso dell’interessato

art. 16 Diritto di rettifica

art. 17 Diritto alla cancellazione («diritto all’oblio»)

art. 18 Diritto di limitazione di trattamento

art. 19 Obbligo di notifica in caso di rettifica o cancellazione dei dati personali o limitazione del trattamento

art. 20 Diritto alla portabilità dei dati

art. 21 Diritto di opposizione e processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche

Articolo 7 Condizioni per il consenso

1.   Qualora il trattamento sia basato sul consenso, il titolare del trattamento deve essere in grado di dimostrare che l’interessato ha prestato il proprio consenso al trattamento dei propri dati personali.

2.   Se il consenso dell’interessato è prestato nel contesto di una dichiarazione scritta che riguarda anche altre questioni, la richiesta di consenso è presentata in modo chiaramente distinguibile dalle altre materie, in forma comprensibile e facilmente accessibile, utilizzando un linguaggio semplice e chiaro. Nessuna parte di una tale dichiarazione che costituisca una violazione del presente regolamento è vincolante.

3.   L’interessato ha il diritto di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento. La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso prima della revoca. Prima di esprimere il proprio consenso, l’interessato è informato di ciò. Il consenso è revocato con la stessa facilità con cui è accordato.

4.   Nel valutare se il consenso sia stato liberamente prestato, si tiene nella massima considerazione l’eventualità, tra le altre, che l’esecuzione di un contratto, compresa la prestazione di un servizio, sia condizionata alla prestazione del consenso al trattamento di dati personali non necessario all’esecuzione di tale contratto.